• Se non hai ricevuto la email di conferma attivazione verifica la cartella "spam" del tuo client di posta elettronica.
  • Area riservata

  • Registrazione

    *
    *
    *
    *
    *

    REGISTER_REQUIRED

Top Panel

Martedì,10 Dicembre 2019

Last update06:39:57

You are here:Home Page|Luoghi religiosi|Sant'Oronzo alla Grotta

Sant'Oronzo alla Grotta

Sant'Oronzo alla Grotta è la seconda chiesa di Turi per grandezza. Fu eretta nella prima metà del '700, per volere dei cittadini e dei frati del locale convento francescano, dopo la scoperta della grotta, avvenuta nel 1658, dove la leggenda vuole si rifugiò il vescovo leccese Oronzo per sfuggire alle persecuzioni dei romani. Recentemente restaurata, la chiesa si presenta a tre navate, in fondo alle quali vi sono altrettanti altari. Imponente lo scalone che immette nella sottostante grotta, dove si trovano un altare e un bellissimo "tappeto" di mattonelle maiolicate.

Testi a cura di Giovanni Lerede, del Centro Studi di Storia e Cultura di Turi.
Le informazioni storico-artistiche sono tratte da «sulletracce», quaderni del Centro Studi di Storia e Cultura di Turi.

Recapiti telefonici

  • Centralino: +39 080 4517511
  • Fax Affari Generali 080 8915009
  • Fax Settori Tecnici 080 8912895
  • Fax Polizia Municipale 080 8915014

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. L'adozione di questo controllo, risponde al "Provvedimento del Garante della Privacy dell' 8 Maggio 2014" per la protezione dei dati personali.

EU Cookie Directive Module Information